Media e oriente


Mi ritrovo molto nell’analisi che Andrea Morigi e il giornalista Hamza Boccolini hanno affidato alle pagine del loro ultimo libro “Media e Oriente” edito da Mursia nel quale analizzano la situazione dei media (in particolare TV) nel mondo arabo. Un argomento del quale ho fatto la mia tesi di laurea e che continuo ad approfondire.
Un’esaustiva recensione è pubblicata a questo indirizzo.

Un elemento nuovo, emerso con forza nelle rivolte nel nord Africa dei mesi scorsi, che i due autori hanno potuto analizzare e che ai miei tempi non era ancora d’attualità è il grande potenziale in termini di opportunità di comunicazione, ma in definitiva di democrazia, rappresentato da internet e in particolare dai social network.
Su questo punto vi rimando al blog di Alaska che ha dato ampio spazio ai blog e ai twitter dal nord africa.

Nel libro si parla molto della televisione Al Jazeera, fenomeno interessante e multiforme.
Credo tra l’altro che Al Jazeera sia una delle tv più viste dai musulmani che risiedono all’estero. E sarebbe interessante capire come i migranti si informino e comunichino tra loro e con i loro paesi di origine.
A questo proposito segnalo la puntata del 24 luglio di Alaska in cui si parlava di un nuovo format di Al Jazeera inglese. Molto interessante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...