Stop and hear the music


Stazione della metropolitana a Washington D.C.
Ora di punta.
Un uomo inizia a suonare con il suo violino 6 pezzi di Bach per una durata di 45 minuti.
Circa 1.100 persone gli passano davanti.
Un minuto dopo il musicista riceve il primo dollato donato da una donna che non si ferma neppure, è di fretta.
Passano tre minuti e un uomo di mezza età nota che c’è qualcuno che suona. Rallenta il passo, si ferma alcuni secondi, poi riaffretta il passo per recuperare il tempo perso.
Pochi minuti dopo qualcuno si appoggia al muro per ascoltarlo, ma poi guarda l’orologio e ricomincia a camminare. Chiaramente è in ritardo.
Poi arriva un bambino di circa tre anni, che nonostante ripetuti inviti della mamma a sbrigarsi, si ferma e anche obbligato a riprendere a camminare si volta continuamente. Altri bambini ripetono lo stesso comportamento.
BILANCIO FINALE: Solo 6 persone si sono fermate nei 45 minuti complessivi di performance. 20 hanno dato un’offerta senza fermarsi. Complessivamente il musicista è riuscito a raccimolare 20 $.

Nessuno lo sapeva ma il violinista era Joshua Bell, uno dei musicisti più talentuosi del mondo. Aveva appena eseguito uno dei pezzi più complessi mai scritti, su un violino del valore di $ 3.5 milioni di dollari. Due giorni prima della performance in metro, Joshua Bell aveva fatto il tutto esaurito al teatro di Boston, dove i posti in media costavano $ 100.

Questa è una storia vera. Joshua Bell era in incognito nella stazione della metro, il tutto organizzato dal quotidiano Washington Post come parte di un esperimento sociale sulla percezione, il gusto e le priorità delle persone.

Il video è anche su Youtube.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...