La bellezza ha un valore civile?


In questi giorni mi capita spesso di sentire, per pura casualità, una serie di servizi televisivi o leggere alcuni interessanti articoli sul web che parlano del mondo del design.

E sto maturando l’idea che forse un po’ più di bellezza ci aiuterebbe almeno ad immaginare un Paese migliore. Perché non provare a credere che la tutela del paesaggio, strutture scolastiche più belle, biblioteche a misura di utente non possano cambiare le cose in questa Italia in cui tutto sembra brutto?

Secondo me le persone che veramente vogliono fare qualcosa per le loro comunità non hanno mai creduto molto in questi concetti che invece sono molto praticati nel nord Europa.

Dopotutto un antesignano dei moderni designer, William Morris attribuiva alla sua opera un altissimo valore civile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...